Il Portale Sardo
-
 Home Page


 Photo Gallery
Partecipa al Forum
Segnala questa pagina
 Libro degli Ospiti
Eventi in Sardegna
 
 
Servizi:
 Viaggiare
 Cartoline virtuali
 Cartoline della Sardegna
 Notizie dal web
Approfondimenti:
 Portale Lavoro
 Quotidiani
 Antiche mappe della città di Cagliari
  Portali regionali
Informazioni:
 Chi siamo
 Spazi Pubblicitari
 Creazione siti web
 Contatti
QUARTUCCIU - TOMBA DEI GIGANTI IS CONCIAS

Accesso - Si prende la s.s. 125 per Muravera, al km.20,3 dopo il ponte sul Rio Longu a Piscina Nuxedda, si gira a destra seguendo le indicazioni per la tomba. Dopo 100 m si svolta a destra, si prosegue per altri 800 m, quindi si gira nuovamente a destra in una strada malandata in salita: a questo punto troverete l'ultimo cartello che indica la tomba. Proseguire su questa strada per circa 6 km fino a raggiungere la tomba, visibile sulla destra. 

Tomba dei Giganti Is Concias
Veduta frontale dell'ingresso e dell'esedra

Descrizione - Questa Tomba dei giganti è del tipo con "facciata a filari", tipica delle tombe dei giganti del Sud della Sardegna (ad esempio Sa Domu e S'Orku di Siddi). la facciata e l'esedra, ampia 10 m., sono costruite in muratura megalitica; nell'area sulla destra dell'esedra sono presenti tre "focolari rituali", di forma circolare. Dal basso portello d' ingresso si accede alla camera funeraria, lunga circa 8 m. e larga 1 metro e 30 cm., che si presenta intatta con l'originaria copertura ad "aggetto", la sua altezza massima è di 2,10 m. all'ingresso, e si abbassa man mano che si arriva al fondo della camera, che ha un'altezza di 1,70 m.

Tomba dei Giganti Is Concias
L'ingresso della tomba visto dall'interno della camera funeraria
Tomba dei Giganti Is Concias
Ingresso della tomba con il betilo antistante

Esternamente la camera si presenta lunga 11,60 m. e raggiunge i 4,50 m. di larghezza. Davanti alla facciata, sulla sinistra del portello si trova un piccolo betilo, posto a guardia del sepolcro, che forse rappresnta la divinità. Questa tomba dei giganti che risale al XIV-XIII secolo a.C., si presenta in ottime condizioni di conservazione, sia all'esterno che nella camera interna.

Latitudine: 39.257588 N - Longitudine: 9.359737 E Visualizza sito con Google Maps
Clicca qui per prenotare un alloggio in zona
 

- © Il Portale Sardo 1999 - 2014 - Tutti i diritti riservati - Vietata la riproduzione anche parziale - e-mail: