Il Portale Sardo
-
 Home Page


 Photo Gallery
Partecipa al Forum
Segnala questa pagina
 Libro degli Ospiti
Eventi in Sardegna
 
 
Servizi:
 Viaggiare
 Cartoline virtuali
 Cartoline della Sardegna
 Notizie dal web
Approfondimenti:
 Portale Lavoro
 Quotidiani
 Antiche mappe della città di Cagliari
  Portali regionali
Informazioni:
 Chi siamo
 Spazi Pubblicitari
 Creazione siti web
 Contatti
PULA - NORA CITTA' FENICIA, PUNICA E ROMANA

Accesso - Da Cagliari si prende la strada s.s.195 sino al km 27, dove si svolta a sinistra per Pula (troverete anche cartelli turistici). Si attraversa Pula e si trova la Via Nora che porta al mare, che si percorre per 3 km.

Casa dell'Atrio tetrastilo
Casa dell'Atrio tetrastilo
Tempio Romano II sec. d.C.
Tempio Romano II sec. d.C.

Descrizione - Le prime frequentazioni del luogo dove sorge Nora risalgono probabilmente all'epoca nuragica, anche se su questo periodo le informazioni sono molto scarse. Secondo la tradizione letteraria Nora è la città più antica fondata in Sardegna, e ciò parrebbe confermato anche dalle stele fenicie ritrovate in loco. La colonizzazione fenicia a partire dall'VIII secolo circa, fa di Nora  un importante centro commerciale dotato di tre porti, oggi non più visibili. Relativamente a questo periodo importanti informazioni provengono dalle indagini archeologiche ancora in corso, con la scoperta di un complesso sacro nella zona del Coltellazzo (sotto la torre spagnola), e di un quartiere abitativo di età punica al di sotto del foro romano. 

Successivamente, in età punica, Nora accresce ulteriormente la sua importanza raggiungendo un alto grado di prosperità e divenendo sicuramente una delle più importanti città della costa meridionale sarda; di questo periodo sono visibili scarsi resti architettonici, quali il tempio di Tanit e alcuni resti nella zona a mare. 
La dominazione romana comincia nel 238 a.C. ; gli scavi effettuati negli anni 50' hanno portato alla luce vaste aree della città del periodo romano e la maggior parte delle strutture visibili risalgono al periodo imperiale.


Teatro romano - II sec. d.C.

Teatro romano - II sec. d.C.
Si possono ammirare terme, mosaici pavimentali, e un piccolo bellissimo teatro ben conservato del II secolo d.C. La città fu abitata fino al primo medioevo (VIII sec. d.C.), abbandonata dopo un lungo periodo di decadenza iniziato nel V sec.d.C., quando i traffici marittimi diventarono impraticabili per la presenza dei pirati e il luogo dove sorge la città pericoloso perchè eccessivamente esposto a scorrerie.

Il sito è visitabile tutti i giorni dalle ore 9 alle 20, il prezzo del biglietto è di 5,50 €.
Per informazioni più dettagliate sulle ricerche in corso potete visitare il sito della Missione archeologica di Nora: www.nora.it

Latitudine: 38.985170 N - Longitudine: 9.015446 E Visualizza sito con Google Maps

Clicca qui per prenotare un alloggio in zona
 

- © Il Portale Sardo 1999 - 2014 - Tutti i diritti riservati - Vietata la riproduzione anche parziale - e-mail: